Archivi tag: conferenza

Viaggiando virtualmente per Catania – relatrice prof.ssa Giusi Liuzzo.

BELPASSO – Nell’aula conferenza della scuola media N. Martoglio la presidente dell’archeoclub sede di Belpasso e consigliere nazionale , Maria Rosa Vitaliti, dopo i saluti della preside prof.ssa Anna Spampinato e dell’assessore alla P.I. Graziella Manitta, ha aperto l’anno sociale 2018-2019 portando, virtualmente, a passeggiare per Catania sia gli alunni della scuola media che i numerosi soci e pubblico presente, grazie alla relatrice prof.ssa Giusi Liuzzo , presidente archeoclub di Catania e consigliere nazionale. Continua la lettura di Viaggiando virtualmente per Catania – relatrice prof.ssa Giusi Liuzzo.

L’esistenza dell’apicultura attraverso i secoli

Catania –  Nell’ambito delle conferenze organizzate dall’archeoclub d’Italia  di Catania , la presidente  Giusi Liuzzo  ha presentato. Santi Longo, già ordinario di Entomologia agraria nell’Università degli Studi di Catania, per parlare di archeoapicultura.. Nella “grotta del ragno”, “ a parlare è il relatore Santi Longo”, nei pressi di Valencia, in Spagna, si trova la raffigurazione, datata 6.000 a. C., dell’uomo delle liane che preleva i favi di api selvatiche, con modalità simili a quelle adottate, alle soglie del 2.000, in Nepal, dagli indigeni per predare i favi dell’ape gigante (Apis dorsata). L’apicoltura, intesa quale allevamento delle api, ha avuto origine nell’altopiano Anatolico, in Mesopotamia e nella fascia Siro Palestinese, da dove, i Fenici la diffusero con i loro commerci. Continua la lettura di L’esistenza dell’apicultura attraverso i secoli

Le meraviglie delle ceramiche di Caltagirone

Dott.ssa Alessandra FotiNell’ambito degli incontri culturali  organizzati dai presidenti  dell’archeoclub di Catania, Giusi Liuzzo e di Belpasso , Maria Rosa Vitaliti, presso l’auditorium della scuola Pizzigoni, è stata ospitata la dottoressa Alessandra Foti, presidente  del Gal Kalat  di Caltagirone, appassionata  divulgatrice di storia  della ceramica  calatina.  Durante la conferenza la relatrice ha illustrato , con il supporto  di interessanti proiezioni, opere ceramiche  che vanno dalla preistoria ai nostri giorni. Genesi  e sviluppo  di una forma d’arte  che fonde in se abilità artigianale  e creatività artistica, sia nella   sua funzione  d’uso quotidiano ma anche  come veri gioielli d’arte scultorea e pittorica. I Presenti hanno potuto apprezzare  come la che adornano  la città di Caltagirone, nei loro storici  giardini , divani in pietra, scolpiti con raffinati capitonnè, accolgono visitatori che giungono da ogni parte del mondo. I numerosi soci hanno ringraziato la dottoressa Alessandra Foti  per averli accompagnati  in questo piacevole percorso culturale tra barocco, e liberty, ceramica e storia, gastronomia, immersi nella natura  rigogliosa ed incontaminata  del distretto culturale  del Sud-Est della Sicilia , dichiarato dall’UNESCO, patrimonio dell’Umanità.

Maria Rosa Vitaliti
Presidente  e consigliere nazionale Archeoclub Area Paesi dell’Etna